1971

Colonna Sonora

Contenitori da soggiorno in laminato plastico, presentati al concorso Abet Print di Pordenone, dove vincono ex aequo il premio speciale “Altra Cultura”

Colonna sonora è il redesign “stilizzato” di una colonna dorica, divisa in due parti incernierate, presentato come contenitore di “gloria” ovvero di “nulla”. Al “malcapitato” che cerca di aprirla per curiosità, risponde la voce di Maria Callas che canta l’aria Libiamo…Libiamo…Libiam… della Traviata. Questa contenitore venne proposto dagli autori in dotazione ai vari esercizi di occupazione, per arredare gli appartamenti privati di generali multidecorati dal Vietnam all’Afghanistan. Pirarubrio venne inteso come ridesign in chiave sprint di colonna ionica su ruote, contenitore di tutto un po’, metaprogetto-metasuper-metanormale.

THUMB