2013

Moulin Rouge

Moulin Rouge è una seduta che rivisita ironicamente, dopo un secolo, il tempo della Belle
Époque, dei café-chantant e dei cabaret, che influenza in questo terzo millennio tante linee
attuali di design frou-frou per interni da jet set, sfavillanti di paillettes, frange copiose, piumaggi
vari, pendenti dorati e luccicanti. Ritornano gli ori finti, i lamé e i fondali di carta pesta,
a costruire la scena della commedia delle falsità, dove si recitano finta allegria, falsa eleganza,
ostentato benessere, a sopraffare e nascondere con un vociare rumoroso la realtà di un
mondo in decadenza.
La sedia diventa essa stessa soubrette, pronta a entrare in scena nel cabaret della vita e, dimenticando
la realtà, a recitare la finzione, con il suo ventaglio di piume di struzzo appoggiato
sul fondo schiena (a fare da schienale) e le gambe civettuolamente accavallate su provocanti
tacchi a spillo. (F.A.)

THUMB